Si scaldano i motori in vista della 96esima edizione del Targa Florio in programma dal 14 al 16 giugno, in provincia di Palermo, con validità per l’Intercontinental Rally Challenge (IRC) e per il Campionato Italiano Rally (CIR).

La Casarano Racing sarà presente ai nastri di partenza con l’equipaggio composto da Matteo Gamba e da Emanuele Inglesi su Peugeot 207 Super2000.
Il driver bergamasco non avrà vita facile, considerato il livello tecnico dei piloti in gara. Tra tutti spiccano i contendenti per la vittoria dell’IRC, a partire dal norvegese Mikkelsen, che attualmente guida la classifica, per poi passare al suo diretto inseguitore, il ceco Kopecky, e, a seguire, al tedesco Wiegand e all’irlandese Breen. A questi, vanno poi aggiunti i piloti in lizza per il CIR, con, in cima, il solito Andreucci.
L’equipaggio portacolori della scuderia salentina, fresco del sesto posto al Rally Prealpi Orobiche (primo di gruppo e primo di classe), è pronto, però, a dar battaglia. Al Prealpi Orobiche, infatti, Gamba aveva partecipato senza l’assillo della classifica, ma solo in preparazione del Targa Florio, in ottica CIR. Sino ad oggi, Gamba vanta due quarti posti ed una quinta piazza nelle prime tre gare del Campionato Italiano Rally.
A prescindere da quale sarà il risultato finale, in terra sicula ci sarà certamente da divertirsi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici + 8 =