Luigi Melica (foto A. Castelluzzo)Nel suo augurio di buon lavoro alla nuova Giunta comunale leccese, il consigliere Udc Luigi Melica sottolinea il suo ruolo di oppositore al Consiglio comunale, in virtù di una gestione equilibrata della città

«Abbiamo atteso tanto, ma finalmente Lecce ha un nuovo esecutivo: faccio il mio personale augurio di buon lavoro al sindaco Perrone e alla nuova Giunta», afferma il consigliere comunale Udc. «Mi auguro che gli assessori, la maggior parte dei quali nominati espressamente in base al risultato elettorale ottenuto, si dimostrino all’altezza dell’incarico da loro ricoperto.

Esprimo soddisfazione per l’accorpamento in un unico assessorato delle deleghe alle Politiche Sociali, educative, Pubblica Istruzione, della Famiglia e di quelle di Genere, per quanto riguarda la vicesindaco Carmen Tessitore, e di quelle all’Innovazione Tecnologica, alle Politiche Comunitarie, Giovanili, del Lavoro e alla Formazione Professionale, per quello che attiene al giovane assessore Alessandro Delli Noci», continua Melica.

«Come ho già detto in precedenza, la nostra sarà un’opposizione costruttiva, all’interno della quale osserveremo l’operato dell’esecutivo e daremo atto a quest’ultimo, quando dimostrerà di aver lavorato bene. Ma non lesineremo critiche, accompagnate sempre da proposte concrete, quando ciò non accadrà», sottolinea il consigliere centrista.

«Nel fare ciò – conclude Melica – sarò affiancato dalla mia squadra di partito: entro l’estate, infatti, l’Udc avrà un nuovo direttivo, costituito da diversi gruppi di persone ripartite in base alle competenze tematiche di ciascuna delega assessorile».

 

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.

[fbcomments]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here