E’ un’attività nuova ma perfettamente conciliabile con le caratteristiche del nostro territorio, quella che è stata presentata questa mattina a Palazzo Carafa. Si tratta dell’Hab Cycle Network, la rete cicloturistica che coinvolgerà la Provincia di Lecce con 700 km di percorsi da fare in bicicletta.

E’ uno strumento di marketing e finalizzato allo sviluppo del turismo che l’Hab Cycle di Marcello Greco ha realizzato con l’aiuto delle istituzioni unite da un protocollo di intesa. 
L’obiettivo è semplice: creare turismo e sfruttare una fascia d’utenza che privilegia le mete per le proprie vacanze dove vi sono anche percorsi cicloturistici da seguire. Un target che in Italia è presente ma che tutt’ora preferisce spostarsi in altre nazioni europee data la scarsità di questi network. Si contano sulla punta delle dita infatti, i percorsi cicloturistici adeguatamente strutturati come quello che verrà realizzato nella provincia di Lecce.
Il progetto prevede una serie di rotte lungo tutto il territorio che toccheranno tutti i punti più suggestivi dalle coste all’entroterra, senza tralasciare anche vecchie strade e luoghi ormai dimenticati che in questo modo rivedranno la luce.
Non mancherà, ovviamente, una segnaletica dedicata, che indicherà le rotte da seguire e consentirà anche una maggiore sicurezza; ogni zona di sosta poi sarà dotata di rastrelliere per il parcheggio delle biciclette.
Niente è lasciato al caso, neanche la comunicazione. Saranno infatti, realizzate delle cartine con tutti i percorsi disponibili e sarà presto attivo anche un portale web dedicato (www.habcycle.com). Novità assoluta a livello mondiale sarà poi la realizzazione di un Cycle Camp, un campeggio in bicicletta insomma, che diventerà uno dei punti di forza del progetto intero. I gruppi turistici potranno in questo modo, avere un punto di riferimento per promuovere il network come meta turistica a livello internazionale.
“E’ un progetto molto importante questo che consentirà di riscoprire le tradizioni attraverso percorsi che sono ecosostenibili.” Sono le parole del nuovo assessore al turismo Luigi Coclite, che ha presenziato questa mattina alla conferenza. “Lo abbiamo fortemente voluto e già sappiamo che darà grandi risultati per il turismo.”
Anche l’assessore provinciale al turismo Francesco Pacella, ha espresso la propria soddisfazione per la realizzazione di questo progetto. “E’ un modo questo per porre l’attenzione su nuove forme di turismo, che crei stimoli puntando su nuovi strumenti di marketing. Si valorizza il territorio rimanendo al passo coi tempi e in questo modo si spera di aumentare i dati su cicloturismo in Italia sfruttando proprio il nostro Salento.”

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × quattro =