È stato nominato a Monteroni di Lecce il nuovo direttivo cittadino del movimento “GIOVANE ITALIA”. La sua costituzione è il frutto della volontà di tantissimi ragazzi e tantissime ragazze monteronesi che si pongono come obiettivo primario quello di migliorare la società attraverso l’aggregazione delle sue forze più giovani che si riconoscono nei valori del centrodestra.

Libertà, responsabilità, eguaglianza, giustizia, legalità e dignità delle persone: sono questi gli ideali per i quali si lavorerà sul territorio, avvicinando i giovani alla buona politica.

“E’ nostra ferma volontà – affermano, in una nota congiunta, tutti i componenti del neodirettivo – stare tra la gente e soprattutto tra i giovani, cogliere le istanze e amplificarle, provando a proporre sempre soluzioni valide per una attenta politica del territorio, con la finalità precipua di metterci al servizio delle nostre comunità per cercare, in futuro, di essere buoni amministratori. Abbiamo ritenuto indispensabile creare una struttura organizzativa per disciplinare le attività politiche e programmatiche della Giovane Italia e per affrontare le nuove sfide che riguarderanno la città di Monteroni di Lecce.”

Questi, nel dettaglio, i ruoli assegnati al direttivo neocostituito:

–    Francesco Bisconti, già fiduciario, referente;
–    Cosimo Ferriero, vice referente
–    Daniela De Tommasi, segretario, con delega al territorio, ambiente e paesaggio
–    Emanuele Zullino: tesoriere

–    Stefano Ruggio, delega alla comunicazione e addetto stampa;
–    Larissa Owena Pagliara, delega alla legalità e tematiche giuridiche e sociali;
–    Fabio De Tommasi, delega alla programmazione, formazione, promozione del territorio;
–    Andrea Bisconti
–    Mauro Ciurlia
–    Marco Manca

Immediati sono giunti gli auguri di buon lavoro del Coordinatore Provinciale del Pdl, Antonio Gabellone, e del consigliere regionale Saverio Congedo.

“Esprimo ampia condivisione per questa iniziativa a cui plaudo – ha affermato Gabellone – convinto che il coinvolgimento, soprattutto dei più giovani, sia centrale e prioritario per l’idea del nuovo Pdl che vogliamo costruire insieme”

“Giungano i miei auguri di buon lavoro – ha dichiarato Saverio Congedo – al neo direttivo, oltre al mio apprezzamento per l’iniziativa, poiché si apre una nuova fase del nostro movimento giovanile. La politica vive periodi difficili; l’impegno dei giovani, con il loro entusiasmo e la loro genuinità, è forza vivificatrice e giusto antidoto per sconfiggere l’antipolitica”

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

17 − dieci =