Dopo il successo della scorsa settimana con il live di brusco, domani sabato 16 giugno, al Parco Gondar di Gallipoli un nuovo appuntamento con la buona musica reggae con il “Reggae Saturday”: questa settimana sul palco i Boom boom vibration. La band salentina trapiantata a Bologna ritorna al Parco Gondar con il nuovo singolo “Man of creation”, brano che anticipa il loro quinto album.

Il nuovo singolo “Man of creation” nasce dalla straordinaria collaborazione con Jah Sun, tra i più importanti artisti reggae californiani contemporanei, già compagno dei Boom boom vibration nei loro show europei. I Boom boom vibration vantano più di dieci anni di musica in giro per l’Italia e l’Europa. Dopo il successo degli album “Baobab” (2002), “Complice” (2004) e “Scimmie metropolitane” (2008), i Boom boom vibration hanno confermato il loro talento con l’ultimo lavoro discografico “Vibra unica” (2011). Guidati dal loro padrino d’eccezione alborosie, che li ha accolti per la registrazione dell’album nel suo studio in jamaica, “Vibra unica” è un disco che parla del Salento, dell’amore per la musica e di vita vissuta; denuncia un sistema che mostra sempre più contraddizioni e che può essere colpito al cuore con il messaggio positivo del reggae. “Vibra unica” non è solo un album di denuncia, ma grazie al suo sound ci fa evadere e ci permette un viaggio verso terre incontaminate e spiagge caraibiche. Aprono e chiudono le danze i dj salentini, amici storici del Parco Gondar: Heart on fire sound, Kooloometoo sound bwoys, Bad side massive. Il trio di dj farà ballare il Parco Gondar con un ritmo travolgente che si protrarrà fino all’alba. Ancora una volta tanta attenzione da parte del parco gondar circa il costo del biglietto; solo 5 euro per assistere a uno spettacolo unico. Inoltre, chi arriverà entro le 22.30 entrerà gratis. Il Parco Gondar, offre non solo tanta buona musica ma anche una selezione di cocktails, spritz, cicchetti e fiumi di birra, accompagnati dalla semplice e gustosa cucina; un location, che ricorda nei colori e negli ambienti il caliente messico, dove trascorrere le serate estive in compagnia.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.