Tutto secondo pronostico l’avvio di gara del 46°Rally del Salento, terza e conclusiva prova del Trofeo Rally Asfalto girone A. Il più veloce nella prova spettacolo disputatasi sul circuito della Pista Salentina è stato infatti il comasco Felice Re, che è al comando con un vantaggio netto di 3”7 sul secondo.

Sfruttando magistralmente il potenziale della Citroen C4 WRC ex ufficiale, il portacolori della scuderia Etruria, navigato da Mara Bariani, ha fatto segnare il miglior tempo fermando i cronometri sui 3’15”7.
Alle spalle di Re, si è classificato l’equipaggio salentino formato da Francesco Rizzello e Fernando Sorano al volante di una Peugeot 207 S2000 che ha regolato con una vettura analoga, un brillante Tommaso Memmi che in coppia con la navigatrice ligure Monica Cicognini è riuscito a contenere il ritardo dalla vetta sotto i dieci secondi. Soltanto quarto Francesco Laganà coadiuvato da Maurizio Messina su Mitsubishi Lancer Evo X, che potrebbe aver deciso di iniziare senza forzare il ritmo per non rischiare oltre il necessario.
Quinta posizione e primato di giornata tra le due ruote motrici per il veneto Federico Tagliapietra  navigato da Paolo Potera su Citroen DS3, che ha preceduto di 8 decimi il duo leccese formato da Ivan Pisacane e Salvatore Invidia, penalizzati in avvio dallo spegnimento della loro Renault New Clio Sport.
La gara ha registrato già il primo ritiro; i salentini Giorgio Ascalone e Antonio Lifonso su Mitsubishi Lancer Evo 9,  sono stati costretti alla resa poco prima del via per irrisolvibili problemi alla trasmissione.
La gara riprenderà domani, sabato 23 giugno, con la fase più accesa. I concorrenti usciranno dal riordinamento notturno alle ore 8.30, per affrontare le nove prove speciali intervallate da 3 riordini (h. 11.39,  15.28, 19.17) e altrettanti parchi assistenza (h. 8.30,  12.09, 15.58), tutti presso la Pista Salentina. Tre le prove speciali da percorrere 3 volte p.s. 2-5-8 “Palombara” (Km 10,88 – h. 9.14, 13.03,16.52); p.s. 3-6-9 “Torre Vado” (Km 14,25 – h.9.43, 13.32, 17.21); p.s. 4-7-10 “Specchia” (Km 14,87 – h. 10.54, 14.43, 18.32). Alle 20.00, sul Lungomare di Torre San Giovanni (Corso Annibale), l’arrivo finale con la cerimonia di premiazione dei vincitori.

Trofeo Rally Asfalto – 46°Rally del Salento, Classifica dopo la 1^ps.
1.Re-Bariani (Citroen C4 WRC) in 3m15.7s
2.Rizzello-Sorano (Peugeot 207 S2000) +3.7s
3.Memmi-Cicognini (Peugeot 207 S2000) +9.6s
4.Laganà-Messina (Mitsubishi Lancer Evo X R4) +11.7s
5.Tagliapietra-Potera (Citroen DS3 R3T) +12.8s
6.Pisacane-Invidia (Renault New Clio Sport R3C) +13.6s
7.Primiceri-Rosato (Renault Clio S16000) +16.9s
8.Pepe-Panico (Mitsubishi Lancer Evo8 N4) +17.3s
9.De Santis-Casciaro (Renault New Clio Sport R3C) +18.8s
10.Terrini-Rocchi (Peugeot 207 S2000) +19.0s