Foto Antonio CastelluzzoIl Salento e tutta la penisola saranno avvolti in un caldo afoso. Oggi e domani, infatti, saranno due giornate infernali, con l’apice del caldo proprio domenica tra le ore 12 e le 17.

Antonio Sano’, direttore del portale web ‘iLMeteo.it’ avverte che ‘Caronte’, l’anticiclone africano subtropicale, sta soffiando aria calda a tutte le quote dall’entroterra algerino e tunisino verso il Mediterraneo.

Nell’entroterra sahariano i 50°C ormai sono la normalita’ e l’aria calda, spiega una nota di Sano’, sta puntando direttamente verso il Lazio. Domani, in particolare tra le 13 e le 16, si toccheranno alcuni record storici di caldo: 40°C a Bologna, 40 °C a Ferrara, 39°C Roma, 38 a Firenze, 36 a Napoli, 39°C a Pescara, 40°C in Puglia, 36 a Napoli, 39°C nel CampidanoFoto Antonio Castelluzzo in Sardegna, 37°C quasi ovunque al centrosud e 37 anche sul Triveneto. Resiste anche lunedì il caldo al centrosud dove, informa sempre Sano’, imperverseranno temperature di 37-39°C. ‘Caronte’, proprio al centrosud, non mollera’ la presa, ed anzi sembra proprio volerci traghettare fin verso il 10 Luglio. L’accoppiata Caronte- Scipione sara’ da ricordare poiche’ per durata e per estensione sono stati gli anticicloni africani piu’ forti da sempre, in una estate che sembra senza precedenti.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × due =