Svaligia un appartamento ma viene sorpreso dalla proprietaria che chiede aiuto ai carabinieri, arrestato. Si tratta di Alessandro Massaro, 28enne di Taviano, accusato di furto aggravato.

Stando alla ricostruzione dei carabinieri, l’uomo dopo aver forzato la finestra della camera letto, è riuscito a entrare all’interno di un’abitazione di via Guttuso. La proprietaria, però,  al suo rientro, ha notato la camera da letto a soqquadro e ha sentito alcuni rumori, notando uno sconosciuto allontanarsi precipitosamente a piedi.
L’immediata battuta dei carabinieri permetteva di rintracciare il malfattore e di recuperare il bottino,  oggetti in oro del valore di euro 5.000circa, restituiti alla donna.
Il 28enne veniva così accompagnato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

CONDIVIDI