E’ stato beccato con indosso tre involucri di cocaina di 15 grammi, probabilmente destinati allo spaccio e perciò è stato arrestato e condotto in carcere. Si tratta di Stefano Piccinonno, personaggio noto alle forze dell’ordine per rapina e spaccio di droga e già sorvegliato speciale.

Oggi intorno alle 12.00 Piccinonno è stato notato da una volante della Polizia impegnata in un servizio di controllo sul territorio, nei pressi di piazzale Milano a Lecce. L’uomo è stato visto uscire da un appartamento con aria sospetta e introdursi velocemente in un’auto sportiva dove alla guida si trovava la sua convivente 41enne.
Gli agenti hanno fermato l’auto dopo un breve inseguimento, notando immediatamente il nervosismo della coppia alla vista delle forze dell’ordine. Perquisito Piccinonno, infatti, i poliziotti hanno rinvenuto gli involucri di cocaina, che probabilmente erano destinati allo spaccio nelle discoteche sul litorale salentino in concomitanza con l’arrivo del finesettimana.
Perquisiti anche l’auto e l’abitazione della coppia, ma non è stato trovato altro. Piccinonno è stato nel frattempo arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e condotto nel carcere Borgo San Nicola di Lecce, mentre la compagna è stata deferita in stato di libertà per il medesimo reato.

 

CONDIVIDI