Torna il 21 Luglio 2011, dal Teatro Italia di Gallipoli, il Premio Barocco, l’evento salentino che porta in scena le eccellenze del nostro territorio, a livello nazionale ed internazionale.

Il 43° anniversario del Premio Barocco si preannuncia quale evento di grande portata con la diretta Sky sui Canali 875 e 879, in diretta streaming sia sul sito internet www.sky879.it che su tutti i telefoni mobili con le applicazioni Apple e Android, oltre che su Teleonda (media partner dell’evento) visibile sul Canale 90 del Digitale Terrestre Puglia.
L’evento TV che per oltre due ore diffonde l’immagine di Gallipoli in tutto il mondo, vuole essere un tributo a questi quarantatrè anni di storia che hanno reso il Premio Barocco uno dei più grandi eventi mediatici a livello internazionale.
Lo staff del Premio Barocco, sempre attento a quelli che sono stati i fenomeni sociali ed economici della realtà nazionale ed internazionale, ha deciso di premiare autorevoli personalità legate a specifiche categorie.
I premiati sono insigniti della Galatea Salentina, opera bronzea firmata dallo scultore e artista EGIDIO AMBROSETTI, ispirato alle Nereidi, le grandi divinità marine presenti costantemente nella mitologia greca e, dunque, nella Magna Grecia. Il premio simboleggia ufficialmente il legame del Salento al Barocco.
A presentare la diretta tv di Sabato 21 Luglio 2012, alle ore 21.00, la showgirl ROSSELLA BRESCIA reduce da una stagione straordinari di successi televisivi.
Grande attesa per la spettacolare scenografia che arricchirà il palcoscenico del Teatro Italia di Gallipoli, realizzata dalla ditta Abside di Romeo Sicuro. 
Anche quest’anno la produzione della 43ma edizione del Premio Barocco ha riservato un cast artistico eccellente, coinvolgendo maggiormente giovani artisti salentini.

Oltre alla conduttrice ROSSELLA BRESCIA, a prendere parte alla serata sono: ATTILIO ROMITA, GIULIA BEVILACQUA, NICOLA PIETRANGELI, REMO GIRONE, EMILIO FEDE, CAROLINA BENVENGA, EFFETTO DOPPLER, LUIGI FRONTE, MICHELE CORTESE, SUD SOUND SYSTEM, UCCIO DE SANTIS, MARCO CARTA, KARIMA e CARLO ALBERTO DI MICCO. 
Inoltre, grande spazio all’imprenditoria con ANGELO FIUSCO, PAOLO LEO, CARLO SCARDINO, ANGELO STICCHI DAMIANI, GIOVANNI DE MARINI, MASSIMO VILLANI, VINCENZO BARBA, quest’ultimo ritirerà la Galatea dello scorso anno. 
Tra i premiati anche Wella Italia per i 50 anni di impegno nel mondo della bellezza rappresentata da Lorenzo Loiudice Account Manager P&G per la Puglia, e Marco Vurro, Responsabile delle Relazioni Esterne.
L’arrivo degli ospiti è previsto a partire dalle 19.30 su Corso Roma, a Gallipoli, dove si terrà il tradizionale “red carpet” e l’accoglienza da parte del Patron Fernando Cartenì con gli operatori dell’informazione e i fotografi.
Non solo Spettacolo, Musica e Cultura. Il 43° Premio Barocco di Gallipoli, da sempre, è lo specchio della realtà quotidiana della sua terra e dell’intera nazione. A pochi mesi dal terribile fatto di cronaca di Brindisi in cui ha perso la vita la giovane MELISSA BASSI, il Patron del Premio Barocco, Fernando Cartenì, ha deciso ufficialmente di consegnare il Riconoscimento alla Memoria del 43° Premio Barocco ai genitori di Melissa Bassi. Un atto dovuto per ricordare la ragazza di Brindisi uccisa tragicamente in un vile attentato dinanzi alla scuola “Morvillo Falcone” di Brindisi. Papà Massimo e mamma Rita saliranno sul palco a ricevere il riconoscimento che vuole rappresentare l’affetto e la vicinanza non solo di Gallipoli, ma di tutto il Salento e dell’Italia intera.
Nato da un’idea di FERNANDO CARTENI’, il programma è scritto da MASSIMO RUSSO. La direzione artistica è affidata a NANDO MANCARELLA, mentre la produzione esecutiva è di PIPPO BALISTRERI.
A concludere la grande diretta televisiva, un meraviglioso spettacolo pirotecnico offerto dall’azienda salentina ANGELO MEGA da Scorrano che, dal 1784, riesce ad esprimersi con fantasia ed un’alta dose di creatività, utilizzando le tecniche più all’avanguardia ed innovative. Nuove coreografie, arabeschi, lanci e colori che animeranno la parte finale della serata, lasciando senza fiato gli spettatori.

Dopo la diretta televisiva, la serata si sposta al Gallipoli Resort per un party esclusivo a bordo piscina. Il Patron Cartenì accoglierà gli ospiti, prima del tradizionale taglio della torta offerta da Arte Bianca, la rinomata pasticceria di Parabita premiata quale prima in Puglia dalla prima “Guida Pasticceri e Pasticcerie” targata Gambero Rosso.
La storia dell’arte dolciaria di Antonio Campeggio affonda le radici nella tradizione: prodotti rituali, legati al Salento, terra madre ricca di innumerevoli consuetudini gastronomiche. Una produzione che, nel tempo, è andata ad arricchirsi, grazie a prodotti sempre nuovi e al perenne aggiornarsi, per soddisfare le richieste di una clientela sempre più esigente, senza mai tralasciare la ricercatezza e la selezione delle materie prime, elementi primari per risultati di ottima qualità.
Supporto organizzativo dell’evento è l’agenzia “Ideazione-Creative Factory” di Laura Stefanelli con sede a Parabita (Le): una collaborazione “Made in Salento” che offre, con professionalità e puntualità, un servizio rivolto nei diversi settori dell’evento.
Insieme a “Ideazione-Creative Factory” è la “Essecci Plus” di Carmelo Sergi a collaborare fattivamente con lo staff del Premio Barocco sia dal punto di vista organizzativo che logistico.
Da anni il Premio Barocco rappresenta un fondamento dell’estate televisiva italiana sia per il crescente riscontro di pubblico televisivo, sia ovviamente per il prestigio dei personaggi fin’ora premiati.
Spettacolo, Arte e Cultura che si fondono nell’incantevole cornice della “Perla dello Jonio”, tra le bellezze del suo passato e l’energia del suo futuro: il tutto per veicolare l’immagine di una Puglia dinamica e culturalmente fervida, con la forza del sorriso e del più vivo calore barocco.