Regione Puglia, Istituto Italiano di Cultura e Accademia Apulia presentano una settimana ricca di eventi dedicati alla creatività e all’eccellenza pugliese. Un ambizioso progetto che mira a promuovere e diffondere presso la comunità internazionale il talento pugliese

in tutte le sue espressioni, sia artistiche che culturali e sopra ogni cosa dal punto di vista enogastronomico. Espressioni queste, che solo una regione dalla profonda tradizione culinaria, fortemente radicata nella tipicità mediterranea, può raccontare con una maestria gastronomica unica e incomparabile.
Location prestigiose ospiteranno la manifestazione intitolata appunto  “Apulian Excellence”. Tra queste la Galleria Pall Mall, che la sera del 17 luglio ospiterà l’illustre mostra d’arte “Home, my place in the World” , curata interamente dalla critica d’arte Lia De Venere con lo scopo di promuovere e sottolineare il tema della patria, del nomadismo e dell’identità nazionale propria. L’Associazione culturale Friends of Puglia proporrà una singolare colonna sonora con il gruppo musicale Amaraterra,  dal caratteristico genere folkloristico, che accoglierà gli ospiti in perfetta sintonia con la dimostrazione tipica di artigianato pugliese sulla lavorazione della cartapesta tenuta presso la Norlington School  da  Luisa Cotardo.
L’Istituto Italiano di Cultura a Londra ospiterà altresì diversi eventi che avranno luogo nel corso dell’intera settimana. Giornate ricche di avvenimenti e situazioni finalizzate alla promozione della cultura e della tradizione pugliese in un connubio perfetto tra talento musicale, con il concerto jazz del celebre Dario Skepisi , e l’ironia cinematografica rappresentata ad hoc attraverso la proiezione del film “Che bella giornata” e il successivo dibattito con il regista Gennaro Nunziante e l’imprevedibile protagonista Checco Zalone. L’Exploit finale avrà luogo con la sfilata di moda del noto stilista pugliese Nico Didonna e infine con la festa finale a suon di musica popolare con il gruppo folk Tarantula Garganica.
L’intera cerimonia sarà strettamente collegata all’eccellenza pugliese dal punto di vista dell’arte culinaria e della lunga tradizione enogastronomia della regione. La valorizzazione e la promozione del comparto enogastronomico attraverso la dimostrazione e la preparazione di piatti tipici accompagnati da pregiati vini locali. La realizzazione delle pietanze è a cura di chefs d’eccezione come Leonardo Vescera, Domenico Cilenti e Peppe Zullo, maestri e talentuosi creatori dei veri sapori locali, singolari artisti alla ricerca della perfezione nel gusto e nello stile. Piatti che portano i colori di una terra baciata dal sole e cullata dal mare.
Le orecchiette, pietanza propria per eccellenza; la pasta, uno dei prodotti più pregiati ricavato dalla produzione di grano del tavoliere; la frisa, vivanda povera che porta in sé gli antichi costumi di un lungo passato dedicato all’agricoltura, all’olivicoltura e alla coltivazione di beni di primaria sussistenza come il pomodoro e gli  ortaggi; tutti prodotti tipici che insieme ad una vastissima gamma di cibi e un’ampia scelta di vini locali verranno celebrati come i sommi protagonisti di queste giornate. Chefs di professione e per amore della cucina sana e allo stesso tempo raffinata e d’effetto. Si cucina e si mangia per passione, quella partecipazione sensoriale che non mancherà nelle varie tappe proposte. Chiudete gli occhi e risvegliate il senso del gusto, la tradizione mediterranea della Puglia travolgerà i vostri sensi, il tutto in un contesto affascinante ed esclusivo mai proposto prima.
Il cuore di Londra si apre, la Puglia risponde con il meglio: l’arte della cucina.

“Home, my Place in the World” è finanziato da Regione Puglia – Assessorato al Welfare – legge regionale n.23/2000 “Interventi a favore dei Pugliesi nel mondo”.

Dalla ns. inviata a Londra, Pamela Villani

Contatti media

Accademia Apulia
Angelo Iudice
info@accademiapulia.org
+ 44 (0) 207 221 0900

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.