Foto Antonio CastelluzzoTornano per il quinto anno consecutivo l’8, il 14 e il 18 agosto al Parco Gondar di Gallipoli gli unici party-spettacolo in cui al divertimento e alla buona musica si unisce la bellezza di uno degli scorci naturali più gettonati della costa jonica.

 

Si parte l’8 agosto con il Friends Festival per una “cantata fra amici” con i toscani BANDABARDO’. Il loro ultimo Scaccianuvole inneggia a resistenza e ribellione conservando intatta la voglia di una melodia ironica e sagace allo stesso tempo. A seguire djset che alterneranno lo ska/reggae di PAPARINA SOUND al patchanka di IMATT e al rock di BLASTEREO mentre il Redbull Tour Bus ospiterà i Rino’s Garden. (Biglietto: 8 euro).

Il Cube Festival si aprirà il 14 agosto alle 23 con il ritorno in Puglia, dopo una lunga assenza di 5 anni, della signora più provocatoria e viscerale della canzone italiana: Loredana Berté.

Dopo il concerto, come da decennale tradizione della famiglia Cube-Controradio decollerà poi il FESTAKKIONE (a partire dalle ore 01:00). Tre le piste contemporaneamente attive per triplicare generi e divertimento: la prima proseguirà l’omaggio ai mitici anni ’80 dapprima con la tribute band dei Depeche Mode Exciter live quindi con le selezioni New Wave and ’80s di DJ VIOLET TEAT; la seconda rinnoverà l’incontro con PAPARINA SOUND, IMATT e BLASTEREO (Patchanka / Ska / Reggae); nella terza si ballerà rock ed affini in compagnia di CARLO CHICCO e IMATT.

Tappa finale, quella del 18 agosto, affidata ai Subsonica. I cugini di Torino, ormai pugliesi per adozione visto l’affetto dimostrato per la nostra Terra, saranno impegnati un uno spettacolo unico in Italia. Dapprima con il loro live, un set infiammato di oltre due ore per

ripercorrere l’anniversario dei 15 anni di carriera festeggiato in questo 2012. Dopo il live ancora un regalo per il pubblico: un djset che terminerà all’alba e che vedrà in consolle la band al completo. Una bonus track da “ritorno al passato” che attraversa i variegati background personali, dal funky al dubstep, dal rock all’elettronica, nonché una ghiotta possibilità di incontro ravvicinato per i fan.

Occasione imperdibile dunque, prima della prolungata assenza dai live che vedrà la band chiudersi in studio per circa due anni prima di ritrovarla “maggiorenne” e con tanta nuova musica nel cassetto.

Anche il 18 il Parco Gondar ospiterà una seconda pista tutta da ballare con le selezioni Rock, Patchanka e dintorni a cura di Ballarock, Radio Flo, Blastereo, Carlo Chicco. (Biglietto: 23 euro)

Ultima, ma non meno importante per questa edizione, il ritorno del Cube Contest, un concorso per band emergenti (seguirà comunicato dettagliato) che riassegna così alla musica italiana un ruolo rivitalizzante favorendo l’incontro e la promozione delle giovani realtà. Le band iscritte si sfideranno a colpi di brani originali sulla pagina social Facebook. Saranno poi otto i finalisti selezionati che si divideranno nelle tre serate del Festival esibendosi sul RedBull Tour Bus.