Sono state letteralmente prese d’assalto le spiagge delle più rinomate località turistiche del Salento. Ed era prevedibile. Già oggi, infatti, sono attesi 40 gradi in Puglia. Ma il picco massimo si avrà in settimana, secondo gli esperti, nei pomeriggi di martedì, mercoledì e giovedì.

Il capoluogo è semideserto. I leccesi, infatti, si sono quasi tutti trasferiti nelle marine: San Cataldo, Torre chianca, Frigole e Spiaggiabella. Prese d’assalto, come detto, le marine più importanti del Salento: Porto Cesareo, Gallipoli, Torre dell’orso, Otranto, Torre San Giovanni, Torre Mozza. Ottimi riscontri, dunque , negli stabilimenti balneari

Domenica 15 luglio sarà l’ultimo giorno di Minosse, con 40 gradi al sud e Sicilia, mentre al nord dal pomeriggio arriveranno forti temporali. Le ultime elaborazioni mettono in evidenza che dopo meta’ mese si avra’ un periodo piu’ fresco ovunque e a tratti piovoso al nord e sulle regioni adriatiche con temperature che si riporteranno addirittura al di sotto delle medie. E’ atteso l’arrivo del piu’ mite anticiclone delle Azzorre, quello che in genere porta quell’estate mediterranea che ci eravamo dimenticati

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 + venti =