Sorprende il figlio con una fiamma ossidrica, mentre tentava di aprire la sua cassetta portavalori, con all’interno vari monili in oro e cerca di farlo desistere. Ma lui al contrario la minaccia e la donna chiede aiuto ai carabinieri che lo arrestano.

 

Si tratta di Francesco Cataldi, 30enne di Aradeo, già noto alle forze dell’ordine. È accaduto nella tarda mattinata di oggi, quando la donna appena rientrata presso la sua abitazione da dove si era allontanata poco prima, ha visto del fumo provenire dal primo piano dell’appartamento. Salita  ha beccato il figlio in azione. Ora il 30enne si trova in una cella di Borgo San Nicola

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

8 − 2 =