Ennesima tragedia estiva nel mare del Salento. A perdere la vita Antonio Serracca, pensionato 82enne di Gagliano del Capo, annegato questa mattina, intorno alle 9.30, dopo un tuffo nei pressi della grotta “Della Porcinara” a Punta Ristola a Santa Maria di Leuca.

 

 

L’uomo in vacanza con la famiglia, dopo un tuffo si è sentito male ed è morto annegato. Sono stati alcuni bagnanti a notare il corpo dell’uomo che galleggiava in acqua, tra le onde, e a dare l’allarme immediato. Per il pensionato però, purtroppo, non c’era più nulla da fare. Il corpo senza vita è stato recuperato da una motovedetta della capitaneria di porto. Inutili tutte le procedure di rianimazione dei sanitari del 118 che lo attendevano a riva

L’82enne è il sesto morto in spiaggia in solo otto giorni, l’undicesimo dall’inizio della stagione