Foto Antonio CastelluzzoLa Settimana della Cultura è una rassegna a cura del Club Unesco di Otranto, in collaborazione con il Comune di Otranto, che si svolge quest’anno presso Largo Porta Alfonsina dal 2 al 7 agosto e che ha come scopo la promozione delle tematiche della pace e del dialogo tra i popoli. 

Si caratterizza per un palinsesto ricco di eventi, che catalizzanno l’attenzione dei numerosi ospiti della Città dei Martiri: dagli incontri con autori del panorama locale e nazionale a dibattiti e tavole rotonde, con uno spazio per l’intrattenimento musicale, il reading di poesia, il teatro, la fotografia d’autore e l’arte.

 

PROGRAMMA

2 agosto

Ore 20 – “Sguardi tra le sponde. Due scrittori a confronto” con Fatos Lubonja ed Alessandro Leogrande. Modera: Darien Levani. Segue la proiezione del film “Intervista” di Anri Sala.

3 agosto

Ore 20 – Proiezione di “Otto a mezzogiorno. Appunti dal Sud Italia”, film di Davide Maldi. Conversazione con Davide Maldi (regista), Daniele Cologna (Codici/Agenzia di ricerca sociale), Alessandro Leogrande (Codici/Agenzia di ricerca sociale), Marco Buemi (UNAR), Mauro Valeri (UNAR), Gianluca Nigro (Associazione Finis Terrae)

4 agosto

Ore 21 – presentazione di “Fino alla fine del giorno” con Osvaldo Piliego. A seguire incontro con il baritono Paolo Ruggiero. Concerto lirico

5 agosto

Ore 21 – incontro con una delegazione di “Informazione precaria”. A seguire “Cinque di cuori”, spettacolo teatrale di e con Pierluigi Mele. Con Roberta Refolo, Daniela Santese, Elisa Cezza, Martina Costa. Coreografie a cura di Silvia De Maggio. Drammaturgia e regia di Pierluigi Mele.

6 agosto

Ore 21 – presentazione di “Salento, fuoco e fumo” con Nandu Popu (voce dei Sud Sound System); a seguire presentazione di “Tutto a posto tranne me” con Cosimo Lopalco.

7 agosto

Ore 21 – incontro con Cataldo Motta (procuratore antimafia di Lecce) e riflessione sul ventennale delle stragi siciliane. A seguire, presentazione del cd “Caminante” con Mino De Santis ed altri ospiti.

Largo Porta Alfonsina sarà arricchita dalla mostra fotografica a cura di Dino Longo, “Otranto, perla d’Oriente”, patrocinata dal Club Unesco di Otranto.

Nell’ambito dell’evento, la consegna del secondo premio “Messaggero di pace – Città di Otranto”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

17 + otto =