Passa dai domiciliari al carcere, Solitario Perrone, 44enne di Lecce che ieri è stato condotto dalla sua abitazione di Santa Rosa a Borgo San Nicola.

Il provvedimento è stato emesso il 10 luglio dalla Procura della Repubblica di Lecce. Perrone è stato perciò prelevato e condotto in carcere dove dovrà scontare una pena di 7 mesi di reclusione.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.