I genitori dei bambini che frequentano l’asilo nido comunale “Nicholas Green” di Lecce, situato in via Persano a Lecce, hanno scritto e inviato una lettera al Sindaco del Comune di Lecce  Paolo Perrone, all’Assessore ai Servizi Sociali  Carmen Tessitore e alla Presidente dell’Istituzione dei Servizi Sociali del Comune Anna Maria Perulli.

Nella lettera noi genitori segnaliamo il grave problema di disagio che i nostri figli, in tenerissima età (dai tre mesi ai tre anni), vivono a causa delle alte temperature estive e della mancanza assoluta di strumenti per climatizzare gli ambienti dell’asilo, che sarà frequentato dai nostri bambini fino al 31 luglio.

Qui di seguito il testo della lettera e in allegato la scansione dell’originale protocollata oggi, in triplice copia, al Comune di Lecce per i tre destinatari (n.b.: per il rispetto della privacy, nella copia inviata a voi, nomi e dati personali dei genitori sono resi graficamente illeggibili).

“I genitori dei bambini dell’asilo comunale “Nicholas Green” che frequentano la struttura nel mese di luglio chiedono l’installazione, da effettuarsi con urgenza, di impianti per il condizionamento dell’aria nelle aule e negli spazi comuni frequentati dai propri figli. Le alte temperature estive e la particolare esposizione dell’edificio sono causa di inutile sofferenza per i piccoli che potrebbero certamente vivere con maggiore serenità il loro percorso didattico in un ambiente, non solo più fresco e confortevole, ma anche più salubre. Si chiede altresì che il condizionamento dell’aria avvenga con la consulenza del pediatra afferente alla struttura, dott. Carlino”.

I genitori dei bambini dell’asilo nido “N. Green”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro + 18 =