“Caronte” l’anticiclone africano, che ha le sue radice nell’entroterra sahariano, rimane saldo al centrosud e a partire dal week end si rafforzerà nuovamente su tutta la penisola, con fiammate di caldo su sud e isole, dove si potrebbero superare i 42-44 gradi.

È la previsione di Antonio Sanò, direttore del portale web iLMeteo.it.
Per questo motivo ieri mattina, nella prima domenica di luglio, si è registrato il tutto esaurito in riva al mare. Prese letteralmente d’assalto tutte le spiagge salentine. Ma come si diceva prima, “Caronte” al centrosud non mollerà la presa, e anzi sembra proprio volerci traghettare almeno fino al 13 di luglio. Nel weekend del 7-8 luglio Caronte si rafforzera’ nuovamente, garantendo sole ovunque e di nuovo 36 gradi da nord a sud. Tra il 10 e il 12 Luglio, infine, potrebbe esserci una nuova fiammata africana questa volta eccezionalmente calda tra la Sardegna e la Sicilia e diretta verso le regioni meridionali, in un’estate ormai senza precedenti.