Verrà ascoltata il prossimo 23 luglio come persona informata sui fatti la show-girl e attrice Manuela Arcuri, nell’ambito dell’inchiesta su presunte violazioni in materia ambientale per quanto riguarda l’installazione della statua a lei dedicata a Porto Cesareo.

 

In pratica, il magistrato inquirente Emilio Arnesano vuole accertare se siano state rispettate tutte le leggi di tutela ambientale e le relative autorizzazioni e l’ascolto dell’attrice è finalizzato a comprendere se la show girtl fosse al corrente di presunte irregolarità. L’indagine venne avviata sulla scorta di un esposto a firma del gruppo consiliare “Insieme per Porto Cesareo” nel quale si sollecitava un approfondimento della magistratura per chiarire se l‘opera sia stata posizionata nella fascia demaniale.

Nel 2010, l’allora sindaco Vito Foscarini la fece rimuovere ma l’8 luglio scorso la statua venne rimessa al suo posto alla presenza proprio di Manuela Arcuri. Un’opera che, sin da quando venne realizzato nel 2002, ha provocato sempre forti polemiche in particolare tra le donne del posto.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.