Forti piogge e raffiche di vento ma soprattutto numerosi fulmini che si sono abbattuti sulle linee elettriche gestite da Enel sono all’origine della mancanza di elettricita’ che a partire dalla scorsa notte ha interessato principalmente le province di Lecce e Brindisi.

I tecnici Enel stanno lavorando incessantemente avvalendosi anche del supporto di ditte appaltatrici e mezzi speciali. I lavori, che gia’ nella mattinata hanno permesso di rialimentare la gran parte delle utenze, proseguono e dovrebbero concludersi in giornata grazie anche al miglioramento delle condizioni meteorologiche. Tra i comuni maggiormente colpiti Campi Salentina, Salice Salentino, Ruffano, San Pietro Vernotico e le aree rurali di Brindisi e Lecce.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

15 + due =