Lunedì 9 luglio alle 17,30 Maria Pia Romano presenterà  il suo libro L’anello inutile, edito da Besa Editrice presso la libreria Nisich Libri a Lecce.

Il Salento prende alla gola. E ti sa rubare l’anima. Luogo troppo selvatico per lasciarsi conquistare. Anche la sua gente è così, le tarantate dicevano di sentire la noia all’inizio del male. Gli uomini andavano a fare l’olio nelle viscere della terra, incitando gli animali a spingere la ruota e stordendosi con l’oppio per non sentire la fatica.

Nelle campagne che si incontrano andando dalle Orte verso il faro della Palascia, la terra è rossa.

Ci si può perdere, inseguendo il filo rosso che qui lega la terra, il cielo e l’acqua, un sottile scoloramento di memorie adriatiche, un annebbiamento dei sensi, un capogiro. Cosa rimane quando non si ha più niente da perdere?

 

 

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.