Foto Antonio CastelluzzoOltre 1000 partecipanti, 23 giorni di sport, 42 discipline, 8 Comuni salentini per promuovere il territorio e la pratica sportiva. Si tratta delle “Olimpiadi del Salento 2012”, che prenderanno il via domenica 29 luglio e si concluderanno il 23 agosto, animando Diso, Maglie, Martano, Nociglia, Poggiardo

, San Cassiano, Salve e Supersano. 

La manifestazione polisportiva, alla sua prima edizione, è promossa dall’associazione culturale e sportiva dilettantistica Explorart, con la collaborazione della Provincia di Lecce, della Regione Puglia, del Coni di Lecce, del Comitato italiano paralimpico (Cip), delle Federazioni Sportive e dei Comuni che ospitano i giochi.

Si parte domenica 29 luglio con una maratona 10 km organizzata con la Fidal a Martano, per poi proseguire dall’1 agosto, sera della celebrazione dell’inaugurazione a San Cassiano, al 23 agosto.

Numerosi i grandi eventi in programma, tra gli altri la serata dedicata al pugilato dell’11 agosto durante la quale sarà ospite l’attuale campione europeo dei pesi welter Leonard Bundu.

L’Assessore alle Politiche Giovanili Bruno Ciccarese che ha presentato l’evento a Palazzo Adorno: “Abbiamo accolto il progetto con favore, perché permetterà ad atleti ed appassionati salentini di proporsi con le loro capacità e attitudini e, allo stesso tempo, poiché rappresenta un’occasione di valorizzazione del territorio attraverso l’attività sportiva”.

Le “Olimpiadi del Salento 2012” sono caratterizzate dal coinvolgimento delle realtà associazionistiche locali e sono finalizzate alla valorizzazione del territorio, rappresentando un modello di integrazione tra sport e cultura, tra turismo ed eccellenze locali che diventerà un appuntamento biennale del Salento.

Sono 42 le discipline sportive coinvolte tra esibizioni e tornei che animeranno le serate d’agosto. L’evento sarà un grande momento di festa che attraverserà il Salento con allestimenti negli spazi urbani, negli impianti sportivi, nelle piazze dei Comuni sede dei Giochi e nelle spiagge limitrofe.

Per tre settimane, oltre un migliaio di giocatori supportati dai propri tifosi, si contenderanno il podio più alto in numerose discipline sportive (Calcio a 5, Pallamano, Volley, Beach Volley, Beach Rugby, Basket, Tennis, Tennistavolo, Judo, Karate, Bocce, Maratona, Pesistica, Danza Sportiva, Tiro con l’arco, Scacchi, Bridge, Dama, Mountain Bike).

Si alterneranno non solo tornei, ma anche esibizioni e dimostrazioni di altri sport quali Badmington, Pugilato, Taekwondo, Capoeira, Twirling, Tango, Automobilismo, Pattinaggio artistico, Scherma, Ginnastica artistica, Aikido, Kung fu, Ju Jitsu, Muai Thai, Basket Paralimpico, Basketball, Parkour, Danza. E poi musica, dj-set, intrattenimento per i più piccoli e incontri con le star dello sport.

Info e approfondimenti su www.olimpiadidelsalento.it.

CONDIVIDI