Si è svolta a Palazzo Adorno di Lecce la conferenza stampa di presentazione delle Olimpiadi del Salento 2012. Dinanzi alle icone dello sport leccese e in presenza di alcune autorità politiche locali, l’organizzatrice Stefania Minciullo ha stilato il programma dell’evento polisportivo che si snocciolerà in 23 serate

spalmate nel mese di agosto.Saranno ben 42 le discipline coinvolte che, tra esibizioni e tornei, animeranno l’estate a partire dal 29 luglio a Martano con la maratona 10 km sino all’inaugurazione di giorno 1 agosto in quel di San Cassiano.Fra i numerosi appuntamenti del calendario è stata sottolineata la serata dell’11 che prevedrà l’evento pugilistico che avrà come ospite d’eccezione l’attuale campione europeo dei pesi welter Leonard Bundu.
La conferenza è iniziata con gli attestati di stima del dott. Bruno Ciccarese per gli impegni profusi dagli organizzatori, i quali hanno dato vita ad una manifestazione completa che coinvolgerà una grossa fetta del territorio salentino favorendone la promozione. Si sprecano i ringraziamenti per i comuni di Diso, Maglie, Martano, Nociglia, Poggiardo,  Salve, San Cassiano e Supersano che ospiteranno i giochi scommettendo su un progetto nuovo e contribuendo alla valorizzazione del territorio attraverso la cultura sportiva. Alle celebrazioni di Ciccarese hanno fatto eco quelle del Presidente del Cip di Lecce Antonio Vernole e del Presidente Regionale dell’ACSI Guglielmi, uniti nell’evidenziare l’importanza dell’iniziativa che rappresenta un modello di integrazione tra sport e cultura, e tra turismo ed eccellenze locali.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × quattro =