Scatta un altro arresto per droga nel Salento. L’ultimo è avvenuto a Galatone. Le manette sono scattate ai polsi di Giacomo Migliaccio, 22enne del posto, accusato di detenzione ai fini di spaccio.

I carabinieri lo controllavano già da qualche giorno per lo strano via vai di giovani dalla sua abitazione, e nella tarda serata di ieri è scattata l’irruzione.
Giunti all’interno dell’appartamento, allo scopo di eludere controlli più approfonditi, il 22enne inizialmente indicava dove custodiva un involucro, di colore giallo, contenente 1,5 grammi di marijuana, precisamente detenuti all’interno di un pensile della cucina. L’azione dei militari, però, non si arrestava e sempre in cucina, mentre si accingevano a controllare all’interno di un cuscino del divano, il MIGLIACCIO li bloccava e consegnava, occultati in un barattolo metallico, 51 grammi di marijuana, suddivisi in 17 dosi. Successivamente, nel sacco dell’immondizia, i militari recuperavano 2 buste di plastica tagliate, dello stesso colore e modello rispetto a quelle utilizzate per il confezionamento delle dosi, così come un bilancino di precisione rinvenuto all’interno di un mobile che si trova all’ingresso dell’abitazione.  Il 22enne ora si trova agli arresti domiciliari.

 

CONDIVIDI