Sarà il capoluogo salentino ad aprire quest’anno il tour Battiti Live, domenica 15 luglio, lo spettacolo musicale itinerante a cura di RadioNorba, che quest’anno celebra il decennale con un cast ricco di stelle nazionali, internazionali senza dimenticare i giovani, nel segno dell’amarcord.

Presentato a Lecce questa mattina il tour, in una conferenza stampa presso il Palazzo di Città con il padrone di casa l’Assessore Luigi Coclite e lo staff Norba.

Appena dieci anni per diventare lo spettacolo itinerante più riconosciuto in Italia, per la prerogativa unica di portare sul palco un numero così considerevole e prestigioso di artisti con le hits più ascoltate del momento.

Circa cinquanta gli artisti del cast che si alterneranno nelle cinque tappe del tour, dopo Lecce la prossima domenica in Piazza Sant’Oronzo, sarà la volta di Bari il 22 luglio, Matera il 29 luglio, Bisceglie il 5 agosto e Manfredonia il 12 agosto.

Direzione artistica affidata come sempre a Titta de Tommasi,  regia di Piero Lorusso, autore Paolo Biamonte, uno dei critici musicale ANSA che ha cambiato la musica nella televisione italiana, tra i creativi Mauro Marano e Luca Parmegiani, conduzione riconfermata per Alan Palmieri e la bellissima Roberta De Matthaeis.

Per il decennale scenografia strepitosa con oltre duecento metri quadrati di palco mobile, suggestiva illuminazione a led, il presidente del Gruppo Norba, il giovanissimo e avanguardista Marco Montrone, non tradisce la lieve emozione nella voce raccontando dell’avventura decennale, del palco calcato da giovani pugliesi che sono oggi icone della musica italiana (i Negramaro aprirono nel 2004 la serata leccese, prima della partecipazione a Sanremo 2005 con “Mentre tutto scorre”, del tutto ancora sconosciuti).

Per la Puglia è un momento fortunato, fucina incredibile di talenti musicali, la stagione aperta qualche anno fa dai Negramaro prosegue con Emma, Alessandra Amoroso,  Pierdavide Carone e molti altri.

Come di consueto il palco di Battiti Live ospiterà un cast ricco e noto, come dice Titta de Tommasi, artisti nazionali, internazioni e soprattutto spazio ai giovani emergenti, ricchezza assoluta per il panorama musicale, per lor Battiti è occasione e trampolino, in un momento di grande crisi delle case discografiche.

Quest’anno ogni tappa decreterà due vincitori per i due premi previsti: premio all’artista che ha meglio calcato le scene musicali in maniera costante e continuativa in questo decennio e il DiscoNorba, un premio al pezzo musicale che ha segnato le stagioni, il “tormentone” spesso portato in auge da meteore di un’estate.

Altra novità la Time Machine, una sorta di jukebox che darà un assaggio dei dieci anni del Radionorba Battiti Live.

Lo spettacolo andrà in onda in diretta a partire dalle 21 su Radionorba, e in tv su Telenorba 7 ma anche sul nuovissimo canale televisivo della radio, Radionorba Television e in streaming.

Dalle 16 alle 19 sempre in diretta radio, una sorta di live backstage con interviste ai presenti, assaggi del soundchek, contributi degli ascoltatori grazie al truck Norba posizionato davanti al palco per la conduzione di Marco Guacci e Claudia Cesaroni.

Per l’ammiraglia serata leccese questi gli ospiti: Gigi D’Alessio, Emma Marrone, Gary Go, Noemi, Gemelli Diversi, Dolcenera, 77 Bombay Street, Mario Venuti, I Moderni, Boomdabash, Kamafei e molti altri.

La serata leccese sarà dedicata dal Gruppo Norba, in accordo con la famiglia, a Pierfrancesco Mazza, il giovane morto di infarto durante la tappa dello scorso anno.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattordici + 3 =