La Regione Puglia ha destinato 30 milioni di euro al Fondo per il credito alle microimprese costituite da non più di cinque anni o alle start up promosse da soggetti svantaggiati.

I finanziamenti saranno concessi sotto forma di mutui chirografari da un minimo di 5000 ad un massimo di 25mila euro. Secondo le previsioni di Puglia Sviluppo, società partecipata al 100% dalla Regione, saranno 1395 i progetti finanziabili in 5 anni.

Il provvedimento è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 91 del 26 giugno. Sulla pagina web di Puglia Sviluppo è possibile avere maggiori dettagli, con l’indicazione  delle  modalità e delle relative  documentazioni.

Fonte: invitalia.it