Foto Antonio CastelluzzoSeconda edizione di Notte di Note, questa sera, all’Anfiteatro Romano di Lecce: un premio alle eccellenze salentine. L’obiettivo è quello di promuovere le eccellenze del territorio nei vari campi della moda, della musica, dell’arte, della cultura, della medicina e dell’imprenditoria con l’obiettivo più ampio di creare una vetrina per le personalità che attraverso la loro azione ed il loro impegno hanno dato lustro alla propria terra d’origine. 

Per l’edizione di quest’anno saranno numerosi gli ospiti che si alterneranno sul palco tra giovani esordienti e big della musica e dell’arte.

I premiati della serata: per il Cinema Uccio De Santis (per il film “Non me lo dire”), per il teatro Federica Vincenti ( impegnata in queste settimane in teatro con la regia di M. Placido), per la musica  Bungaro (categoria big, musica leggera), che è in tour con Acusticanto, con il Maestro chitarrista Ascolese. Accanto a loro si esibiranno Davide Mogavero (vincitore di X Factor, categoria emergenti) e Raffaele Giannotti (enfant prodige della musica classica) giovanissimo fagottista premiato a livello internazionale.

Ancora premi per la Moda a Pietro Demita (Diamond Couture, azienda che si distingue in ambito nazionale e internazionale come leader nel settore dell’Haute Couture Sposa e accessori sposa) e Katia Trisiello (Kalubra, azienda che realizza costumi da bagno noti per l’originalità, per la Cultura a Cecilia Bucci (Disteba), docente dell’Università del Salento, biologia Applicata. Il premio è “gestito” dall’Università, la ricercatrice è stata indicata dal Rettore Laforgia, per l’Imprenditoria a Massimo Rota (per il turismo), titolare delle strutture Appidé e Borgo Cardigliano;   Anat Cairo (per la moda), titolare di un centro a Lecce e altri centri affiliati, leader nella ricostruzione unghie. Giulio Musca (Saicar Spa), azienda che può vantare una presenza trentennale sul territori

Per lo sport,  interamente dedicato ai giovani, vedrà premiare i Salento Dragons, unica squadra di football americano della provincia di Lecce, e la San Domenico Savio M. Turrisi, associazione di calcio che segue i bambini in oratorio salesiano disputando campionati giovanili  e Jacopo Tarantino, campione nazionale Muay Thai, per il giornalismo: Monica Setta, giornalista Rai

Per la Ricerca scientifica al dottor Luigi Manca, senologo, per l’impegno anche nelle prevenzione sulle donne, premio ai Salentini in Europa: Antonia Dell’Atte, icona moda Armani anni ’80, oggi conduttrice televisiva in Spagna.

Un riconoscimento speciale andrà alla Provincia di Lecce a Catena Fiorello (sorella di Rosario e Beppe), unica non salentina d’origine ma d’adozione, che viene premiata per aver portato i colori del Salento ovunque attraverso il suo romanzo “Casca il mondo, casca la terra”.

Parteciperanno come ospiti inoltre la cantante Evy Arnesano che accompagnerà la lettura di brani del romanzo di Catena Fiorello, “Entrance” Giorgia Santoro e Adolfo La Volpe, e Luisa Spagna Sutra Arti performative.

Presenteranno la serata Beppe Convertini, salentino doc, impegnato attualmente in Rai e Veronica Pellegrino, nota speaker di Radionorba.

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici + sei =