I Finanzieri della Compagnia di Gallipoli hanno scoperto l’esercizio abusivo di un’attività di panetteria, rosticceria, cornetteria in località “Padula Bianca” del comune di Gallipoli.

In particolare, i militari operanti hanno accertato che i titolari, due coniugi di Galatone, D.L. e M.T., rispettivamente di 60 e 63 anni, esercitavano tale attività commerciale senza possedere alcuna autorizzazione amministrativa e sanitaria per la somministrazione di alimenti e bevande e nonostante gli fossero stati notificati due provvedimenti di cessazione dell’attività abusiva da parte del comune di Gallipoli.

I due soggetti sono stati denunciati a piede libero in violazione art. 650 del C.P. (inosservanza di un provvedimento dell’Autorità) e gli sono state irrogate sanzioni amministrative per l’assenza di licenze amministrative e per la mancata installazione del misuratore fiscale.

Tutto il materiale per la produzione dei prodotti, le attrezzature e i locali adibiti all’esercizio dell’illecita attività sono stati sequestrati ai sensi dell’art. 321 del C.P.P..

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.