I Finanzieri della Compagnia di Lecce hanno scoperto nel capoluogo un ambulante che  esercitava abusivamente la vendita di frutta e verdura.

In particolare, i militari operanti hanno accertato che F.D., un 51enne del posto, oltre a non possedere le autorizzazioni necessarie per l’esercizio

del commercio ambulante di frutta e verdura, era anche privo del previsto misuratore fiscale e non aveva provveduto ad emettere il relativo scontrino fiscale per l’acquisto effettuato da un cliente.

All’interessato sono state irrogate sanzioni amministrative per l’assenza della licenza di commercio, per l’omessa installazione del misuratore fiscale e per la mancata emissione dello scontrino fiscale.

Tutta la merce trasportata, 358 chilogrammi tra frutta e ortaggi, è stata sottoposta a sequestro amministrativo.



CONDIVIDI