Strage sullo scorrimento veloce Lecce – Maglie, dove una famiglia di Galatone è stata distrutta da un terribile incidente stradale. Il bilancio è drammatico: una giovane baby sitter, Marika Margiotta Casaluci, ventunenne di Galatone, è morta, così come l’unico maschietto dei tre figli gemelli della coppia, Agostino Frasca, di appena 18 mesi . L’incidente è avvenuto intorno alle 13, all’altezza del parcheggio “Lago Rosso”.

La ragazza e il bimbo sono morti sul colpo. I soccorritori parlano di scene agghiaccianti, riferendosi alle lamiere dell’auto, una monovolume SsangYong Kyron, sulla quale viaggiavano sei persone: i due genitori, Raffaele Frasca, 41enne, la moglie Cosima Congedo,39enne, i tre bambini e, appunto, la baby sitter.
Sul posto dell’incidente sono in queste ore diverse ambulanze del 118 e le pattuglie della polizia stradale, per stabilire le cause del tragico incidente. Pare che l’uomo alla guida dell’auto abbia perso il controllo all’altezza del parcheggio, andando a divellere oltre 300 metri di guardrail.

I feriti sono stati trasportati d’urgenza al Vito Fazzi: la donna è ricoverata nel reparto di rianimazione, con prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. L’uomo alla guida, invece, guarirà in 30 giorni ed è stato già dimesso. Le altre due gemelline, al momento, si trovano sotto osservazione nel reparto di pediatria. Per loro, la prognosi è di trenta giorni ed una settimana.

Il sindaco di Galatone, Livio Nisi, intanto, è intervenuto con una nota sul drammatico incidente: “Non ci sono parole per commentare avvenimenti di così grande drammaticità e, dinanzi alla tragedia di due giovanissime vite spezzate, e al dolore delle loro famiglie, c’è spazio solo per il raccoglimento. Per la giornata di domani è prevista l’approvazione della delibera per la proclamazione del lutto cittadino nel giorno in cui avranno luogo i funerali”.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

12 + quattro =