Le spiagge affollate del Salento sembrano non spaventare le tartarughe marine che, calato il sole, vanno a deporre le loro uova anche tra gli ombrelloni. E’ accaduto qualche giorno fa a Pescoluse, Marina di Salve, dove alcuni operatori ecologici hanno avvistato una caretta caretta

che ritornava in mare dopo aver coperto di sabbia il nido a pochi passi dalle sdraio chiuse. Si tratta del primo avvistamento della stagione che ora dovra’ essere adeguatamente verificato e analizzato. Un’esperienza inattesa per i turisti che, al mattino, hanno visto delimitare un piccolo corridoio di spiaggia in attesa dei tecnici specializzati per la rilevazione e la messa in sicurezza delle uova. E i nidi in questa stagione dovrebbero moltiplicarsi: proprio tra luglio e agosto infatti la caretta caretta depone le uova in spiaggia: ogni femmina nasconde sotto circa 50 cm di sabbia dalle 80 alle 150 uova.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × cinque =