Trentaquattro cittadini extracomunitari, uno dei quali minorenne – provenienti da Afghanistan, Pakistan e Bangladesh – sono stati rintracciati in distinte operazioni dalla Guardia di finanza poco tempo dopo lo sbarco avvenuto sul litorale salentino.

 

I primi immigrati sono stati rintracciati nei pressi di Leuca, in localita’ ‘Punta Ristola’; l’ultimo gruppo di otto persone nella stazione di Gagliano del Capo.

Gli immigrati, che sono in buone condizioni di salute, sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza don Tonino Bello di Otranto.

CONDIVIDI