Al via, da oggi pomeriggio, l’ultimo weekend di partenze per le vacanze e la prima tornata dei rientri nelle grandi città, per chi le ferie le ha finite. E’ previsto un aumento del traffico, soprattutto sabato pomeriggio e domenica, con bollino rosso su strade e autostrade, avverte l’Anas in un comunicato.

Finita la pausa di Ferragosto, insomma, le città torneranno un po’ a ripopolarsi. Per ora si segnalano solo, per le manifestazioni degli operai dell’Ilva, le chiusure in Puglia dell’Appia e della Jonica in prossimità di Taranto. “Su tutta la rete stradale e autostradale si prevede un aumento dei flussi di traffico nel corso del primo pomeriggio di oggi, ma le maggiori concentrazioni si attendono per sabato pomeriggio e domenica quando il bollino sarà rosso”, informa l’Anas. La circolazione sarà favorita anche questo fine settimana dalla rimozione dei cantieri di lavoro e dal blocco della circolazione dei mezzi pesanti nelle giornate di domani sabato 18 agosto, dalle ore 7:00 alle 23:00, e domenica 19 agosto, dalle ore 07:00 alle 24:00. In Puglia, la strada statale 7 “Appia” è stata nuovamente chiusa al traffico veicolare al km 643,300, in direzione nord, a causa di una manifestazione dei lavoratori Ilva. Il traffico deviato su una strada consortile. Per lo stesso motivo è chiusa anche la strada statale 106 “Jonica” al km 490,000, in direzione nord. Le deviazioni sono segnalate in loco sulla strada provinciale. Sulla strada statale 107 “Silana Crotonese”, in Calabria, il traffico Š intenso dal km 95 al km 99, in entrambe le direzioni, in provincia di Crotone.
Infine, si registrano rallentamenti in Sicilia sulla tangenziale di Catania dal km 2,500 al km 0, in direzione nord, verso i caselli autostradali della A18 e in Veneto sulla strada statale 51 “Di Alemagna”, dal km 42 al km 73 e sulla strada statale 516 Piovese dal km 18 al km 26.600, in direzione mare. La situazione regolare sulla A3 Salerno-Reggio Calabria. La circolazione è sempre scorrevole grazie ai nuovi km di autostrada e ai 124 km consecutivi senza interruzioni da Salerno a Lagonegro Nord.
Nessuna attesa segnalata per gli imbarchi verso la Sicilia.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

16 − 12 =