Allenamento pomeridiano per il Lecce impegnato al “Comunale” di Squinzano in una serie di esercitazioni di tipo atletico e tattico. Si sono allenati a parte Chevanton, Ofere, Cacia e Ferrario, con gli ultimi tre in procinto di cambiare squadra.

Mister Lerda ha fatto sostenere un intenso lavoro tattico schierando da una parte centrocampisti ed attaccanti contro la difesa per provare gli schemi. L’allenatore giallo-rosso ha schierato il pacchetto arretrato prima a 4 e poi a 3 alternando i giocatori a sua disposizione. In un’analisi generale si è mossa molto meglio la difesa rispetto al reparto offensivo. A fine allenamento, i giallo-rossi hanno disputato una partitella a campo ridotto in cui Lerda ha mischiato le carte schierando i potenziali titolari assieme alle riserve per tenere tutti sulla corda. Pregevole un gol al volo realizzato da Pià, apparso tra i più motivati. Si è mosso bene anche il neo-acquisto Vanin. Era assente, invece, il centrocampista Del Vecchio. Per il mediano barlettano si potrebbe profilare una cessione last minute mentre sono da valutare le situazioni degli altri “incerti”: il portiere Benassi, i difensori Esposito e Ferrario e l’attaccante Corvia. Intanto il direttore giallo-rosso Antonio Tesoro è sempre attivo sul mercato per cercare di regalare al tecnico quelle pedine necessarie che servono per puntellare la rosa. Circolano i nomi di Giuliatto, si tratterebbe di un ritorno in maglia giallo-rossa e dell’attaccante David Suazo, nell’eventualità in cui nelle ultime ore di mercato Corvia dovesse fare le valigie.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 + 7 =