E’ considerato il re dei borseggiatori, l’82enne salentino conosciuto come “Nonno Benito” che questa mattina è saltato nuovamente agli onori della cronaca perché pizzicato mentre alleggeriva a Roma ignari turisti.

Benito Boellis, originario di Gallipoli ma residente nella Capitale da molti anni, è stato beccato dai carabinieri del nucleo radiomobile, che lo hanno fermato dopo aver sfilato il portafogli dai pantaloni di un turista americano.
Nonno Benito che nonostante l’età pare quindi non aver concluso la propria carriere di borseggiatore, è stato arrestato.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

7 − 2 =