La burrasca ‘Beatrice’ scaccia ‘Lucifero’. Sabato sera temporali forti tra Piemonte e Lombardia diretti nella notte verso la Liguria. Domenica nubifragi sul Friuli Venezia Giulia e temperature giu’ di 10°C. A fine mese caldo con ‘Cerbero’, ottava fiammata africana, ma a settembre in arrivo pioggia e il fresco con ‘Poppea’.

Ne da’ notizia il portale www.ilmeteo.it, in una nota. Ultime ore per ‘Lucifero’ -si legge nella nota- settimo anticiclone subtropicale. Nel pomeriggio verranno toccati ancora i 38°C in Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Sicilia, Calabria e Puglia. Caldo afoso sul Veneto con 38°C. Un cambiamento importante avverra’ domani sera grazie all’arrivo di ‘Beatrice’, la tanto attesa ‘burrasca di fine agosto’, che alleviera’ finalmente il disagio dell’afa e portera’ pioggia e localmente nubifragi con grandine. Sabato notte -continua la nota- violenti temporali con grandine dalle Alpi scenderanno verso il Piemonte e la Lombardia. Nella notte si formera’ una ‘squall line’, letteralmente linea di tempesta, che si dividera’ in 2 parti: la prima verso la Liguria e la seconda per il Triveneto. Nella notte possibili temporali forti su Milano, Novara, Alessandria e Genova. Domenica e’ la volta del Veneto e del Friuli Venezia Giulia dove sussiste un rischio nubifragi attorno alle ore 14 su Gorizia e Trieste. Altre piogge e temporali dalla Liguria raggiungeranno la Toscana, l’Umbria e il Lazio con un acquazzoni veloci anche a Roma nel primo pomeriggio.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici + 3 =