Le ultime verifiche dei carabinieri del Nas di Lecce finalizzati alla tutela della salute dei consumatori, hanno permesso di sequestrare circa 10 tonnellate di cozze nere presso un esercizio di vendita all’ingrosso ed al dettaglio di molluschi di Nardò, perché emanavano odore nauseabondo ed erano invase da insetti.

Le cozze, per un valore di 10mila euro, sono state distrutte

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque − 2 =