“In un momento estremamente delicato per la nostra economia, è importante sottolineare l’attento lavoro di diversi gestori di stabilimenti balneari salentini, che con professionalità e serietà sono impegnati ad offrire  non solo divertimento e relax, ma anche la possibilità di vivere il mare a persone diversamente abili e a proprietari di amici a quattro zampe”.

È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero.
“Un esempio di accoglienza ed efficienza – prosegue Buccoliero – viene offerto da piccoli lidi delle marine leccesi. Da san Cataldo a Torre Chianca, infatti, non mancano situazione di grande professionalità, con stabilimenti balneari dotati di Bau Beach, cioè di aree attrezzate per accogliere gli amici a quattro zampe o di spazi appositi per facilitare l’ingresso in spiaggia e al mare alle persone diversamente abili. Quest’attenzione colpisce in maniera particolare, perché si registra non in grandi località turistiche, ma in piccole marine, che grazie all’impegno di alcuni imprenditori fanno sì che il mare, con i relativi servizi, sia davvero alla portata di tutti.
Un plauso particolare – conclude Buccoliero – non può non essere rivolto, dunque, a quei lidi che con grande impegno traducono in fatti, anche in ambito balneare, l’ormai rinomata accoglienza del Salento”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.