Una caduta fortuita, che però poteva avere conseguenze più serie. Se l’è cavata con pochi giorni di prognosi, un quindicenne,  caduto da un blocco flangiflutti a Santa Maria di Leuca.

Domenica notte, intorno all’una, il ragazzo di Galatone, si trovava sui blocchi, quando improvvisamente, ha messo un piede in fallo, ed è scivolato, urtando la schiena e il capo. Sono stati momenti di paura e di terrore in quanto il giovanissimo ha perso i sensi. Tutto è accaduto sotto gli occhi degli amici che lo hanno soccorso, e con il telefono cellulare hanno immediatamente chiesto aiuto al 118. Il ragazzo è stato, dunque, trasportato all’ospedale Vito Fazzi di Lecce per il ricovero e gli accertamenti

La ricostruzione dell’accaduto è al vaglio dei carabinieri

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti − 7 =