”La 275 e’ un’arteria fondamentale per il Salento e non sono piu’ rinviabili il suo ammodernamento e la sua messa in sicurezza. Dopo un decennio di ricorsi e di beghe giudiziarie, e’ arrivato finalmente il momento di far partire i lavori.

Con la necessaria attenzione alla tutela dell’ambiente circostante, la ”nuova” 275 potra’ dare un impulso decisivo allo sviluppo del Salento e dell’intera regione”. Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale della Puglia, Saverio Congedo (Pdl) esprime soddisfazione per l’ulteriore esito giudiziario che riguarda l’iter per l’ammodernamento della statale 275 che da Maglie arriva a Santa Maria di Leuca. ”Credo fermamente – prosegue Congedo – che le stesse esigenze e la stessa necessita’ di fare in fretta riguardino la statale 16 tra Maglie e Otranto, parimenti importante dal punto di vista della mobilita’ e quindi dell’economia e del turismo non solo provinciale. Come ho gia’ avuto modo di evidenziare di recente, difesa dell’ambiente e ‘si’-tav’ non confliggono. Non resta che auspicarci allora un rapido avvio dei cantieri della 275 e della 16”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici + 14 =