Ennesimo maxi sequestro di droga compiuto nelle scorse ore. Questa volta gli uomini della Guardia di Finanza, nel corso di un regolare controllo delle acque adriatiche al confine con quelle albanesi, hanno intercettato un gommone tipo tender con a bordo due cittadini albanesi.

Dal controllo compiuto dagli investigatori è saltata fuori la droga, ben 122 chili di marijuana, nascosta a bordo della piccola imbarcazione. Ascoltato il magistrato di turno, Stefania Mininni, i due presunti corrieri S.A. di 34 anni e A.A. di 30 anni, sono stati arrestati con l’accusa di traffico internazione di sostanze stupefacenti, mentre la sostanza è stata sequestrata. Le indagini, ovviamente, non si possono assolutamente ritenere chiuse perchè bisogna capire se i due corrieri agissero autonomamente o per conto di qualche organizzazione italo-albanese.