I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Casarano, nella tarda mattinata odierna,  hanno arrestato, per il reato di evasione, Luca Mita di ventisei anni di Lecce.
I militari, in azione nel territorio di Taviano, hanno notato nei pressi di un Bar la presenza di quattro giovani intenti a dialogare tra loro.

Insospettiti dal fatto che quei ragazzi non fossero del luogo, hanno proceduto al loro controllo accertando che Luca Mita è sottoposto agli arresti domiciliari in Lecce, autorizzato ad allontanarsi solo per recarsi al lavoro, sempre a nel capoluogo. Per questa ragione, ritenendo non giustificata la sua presenza in quale luogo ed essendo emersa la sua responsabilità in ordine al reato di evasione è stato arrestato e sottoposto di nuovo agli arresti domiciliari. Per altri giovani è scattata la proposta per il foglio di via dal comune di Taviano.