Ha fatto l’errore di non fermarsi al semaforo rosso ed è stata notata dai militari della Guardia di Finanza che l’hanno scoperta senza patente e con addosso 51 grammi di eroina. E’ successo a Lecce, dove Cristina Peluso, 30enne  è stata arrestata e condotta nel carcere Borgo San Nicola.

I finanzieri si sono insospettiti quando, fermata la donna per non aver rispettato il semaforo l’hanno trovata in evidente stato di agitazione. Hanno poi infatti scoperto che la 30enne non aveva mai conseguito la patente e che l’auto era senza copertura assicurativa e senza carta di circolazione.
Perquisita poi, grazie all’aiuto di uno dei cani antidroga dei Baschi Verdi, le sono stati trovati addosso i 51 grammi di eroina, probabilmente pronta per essere spacciata.
La donna è stata condotta dapprima in caserma e lì nelle vicinanze, i finanzieri hanno beccato altri due giovani giunti sul posto per sincerarsi della situazione della 30enne. Addosso gli altri due avevano poco più di 2 grammi di marijuana, detenuta per uso personale non terapeutico.
I due sono stati segnalati al Prefetto, mentre la 30enne è stata arrestata per detenzione di droga e denunciata per guida senza patente.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × due =