Ha patteggiato un anno di carcere Fabio Nuzzo, 34enne originario di Racale, arrestato cinque giorni fa dai carabinieri a Torre San Giovanni, con l’accusa di furto aggravato. Si è svolto in mattinata il processo per direttissima davanti al giudice Fabrizio Malagnino

Nuzzo avrebbe rubato un furgoncino Fiat Scudo di un imprenditore di Racale. Subito però la presunta vittima se ne sarebbe resa conto. Da lì si sarebbe innescato un inseguimento. E il ladro avrebbe anche colpito con lo sportello del camioncino il proprietario, per evitare di essere raggiunto.

La condanna è stata inflitta su richiesta del sostituto procuratore Elsa Valeria Mignone. L’imputato è assistito dall’avvocato Silvio Caroli.

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × cinque =