Tempi duri per gli spacciatori salentini. Ben 4 arresti sono avvenuti nelle ultime 24 ore, da parte dei carabinieri di Casarano. Il primo arresto è avvenuto nel pomeriggio di ieri a Taviano. Le manette sono scattate ai polsi di Antonio Venneri, 40enne di Taviano, già noto alle forze dell’ordine, accusato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

 

I carabinieri lo controllavano già da qualche giorno a causa di un andirivieni sospetto dall’abitazione dell’uomo. Così ieri è scattata l’irruzione che ha permesso di ritrovare circa  47 grammi di cocaina già suddivisa in dosi e tremila euro frutto di spaccio. Il 40enne veniva così accompagnato a Borgo San Nicola.

E altri tre arresti sono avvenuti nella serata a Casarano, sempre il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di De Matteis Marika, studentessa di 18 anni di Casarano, Silvano Matteo 23enne di Casarano, e Rizzello Graziano, 18enne di Casarano.
Anche in questo caso, da giorni era arrivato alle orecchie dei carabinieri che presso l’abitazione in uso a Silvano proprio nel centro di Casarano vi era un particolare movimento di giovani. Ciò ovviamente ha insospettito i militari che in abiti civili su autovetture “civetta” hanno iniziato ad effettuare una serie di appostamenti al fine di verificare le stesse segnalazioni e proprio nella serata di ieri, i militari sono intervenuti. Infatti, al termine delle perquisizioni effettuate presso le abitazioni in uso al Silvano ed al Rizzello, sono stati rinvenuti complessivamente kg 1,6 di marijuana occultati all’interno di un borsone, in dosi già sigillate in buste trasparenti e pronte per essere introdotte sul mercato degli stupefacenti, grammi 38 di hashish, e grammi quattro di cocaina nonché un coltello intriso verosimilmente di sostanza stupefacente, due bilancini di precisione e € 260 probabile provento di pregresso spaccio.
I tre giovanissimi ora si trovano presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari

[widgetkit id=18]

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciannove − 16 =