Lo splendido mare di Gallipoli, il caldo afoso del 18 agosto e i rifiuti disseminati sulla spiaggia. A pochi passi dal Costa Brada la situazione è insostenibile: rifiuti, lattine,carte sporche e cicche di sigarette per diversi metri

 

Il principale imputato è il bagnante incivile: la maleducazione e l’inciviltà regnano sovrane. Ma il Comune cosa fa? Due bagnanti di Parabita protestano: “Veniamo da tempo a fare il bagno qui, ma non puliscono mai: si rischiano infezioni con questa situazione. Il Comune si muova!”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 + 15 =