Tempi duri per gli spacciatori salentini. Le manette sono infatti scattate per un 20enne, Mazzeo Mattia, accusato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti- il giovane è stato trovato in possesso di complessivi 22,5 grammi di “hashish”

 

confezionata in cinque dosi, 4,8 grammi di  marijuana, confezionata in tre dosi e materiale per il confezionamento. Sequestrata anche la somma contante di 300 euro, ritenuta provento di spaccio.

Nel corso della medesima operazione è stato deferito in stato di liberta’ un minore, F.S. 17enne studente, ritenuto responsabile di concorso nel reato di spaccio. Il 20enne è stato invece accompagnato a Borgo San Nicola