Entro oggi dovrebbe ufficializzarsi una cessione illustre in casa Lecce: l’uomo con le valigie pronte è Gennaro Del Vecchio. Il coriaceo centrocampista, a solo un anno dal suo ritorno in giallorosso, potrebbe lasciare il Salento e rimpinguare le tasche della famiglia Semeraro.

Come rimarcato dai Tesoro, il cartellino del giocatore è in possesso della vecchia dirigenza insieme alle prestazioni di Jeda, Benassi, Esposito e Ferrario. L’uscita di Del Vecchio costringerebbe il Lecce a cercare in tempi celeri un mediano di interdizione che possa riempire il buco lasciato dal centrocampista barlettano.
Tra i calciatori gestiti dai Semeraro anche Esposito sembra essere vicino a vestire la maglia del Cesena, mentre il brasiliano Jeda è corteggiato dall’Hellas Verona e il Torino. Con il sudamericano in bilico, l’imminente cessione di Cacia allo Spezia e le sirene assordanti intorno a Daniele Corvia, la neo società si sta muovendo per regalare a Lerda un attaccante che possa garantire gol in Prima Divisione. Il nomi più caldi sono quelli di Luca Giannone, elegante trequartista in forza alla Pro Patria, e Francesco Ripa di proprietà della Nocerina ma in prestito l’ultima stagione a Como.
In attesa di capire l’entità dei mal di pancia di Filippo Falco ( l’agente del giovane talento ha dichiarato in un intervista per TMW che il suo assistito non gradisce la Lega Pro) la dirigenza giallorossa pensa a rinforzare la difesa che, al momento, sembra essere il reparto maggiormente bisognoso. In giornata non è escluso l’arrivo di un nuovo tassello per la retroguardia di mister Lerda.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.