La natura dell’incendio è ancora in fase di accertamento, ma quel che è certo è che i danni sono stati notevoli: un furgone Daily e tre auto d’epoca bruciate, tra le quali anche una Ferrari.

Le fiamme hanno interessato in prima mattinata un’azienda di Monteroni, sulla Monteroni-Copertino, che si occupa di lavori per il manto stradale e per conto dell’Acquedotto. L’incendio si è scatenato intorno alle 7 di oggi, quando numerose telefonate hanno intasato la centrale operativa del 115, segnalando un grosso incendio in atto.
I vigili del fuoco hanno immediatamente raggiunto la zona, provvedendo a spegnere le fiamme non senza fatica. Le lingue di fuoco, in poco tempo, hanno avvolto e ridotto in cenere un furgone Daily Iveco e tre auto d’epoca, delle quali il titolare dell’azienda è un appassionato collezionista. Tra le auto d’annata andate distrutte, anche una vecchia Ferrari.
Il sopralluogo eseguito dai caschi rossi e dai carabinieri della stazione locale ha escluso, per il momento, la matrice dolosa dell’incendio. La struttura, infatti, non presentava alcun segno di effrazione e risulta difficile, dunque, che qualcuno sia riuscito ad entrare nell’azienda per poi appiccare il fuoco, senza lasciare traccia del suo passaggio.
Le indagini, comunque, sono in corso.